Vogliaditerra

4 marzo 2012

Mondo moderno scolastico

Come qualcuno sa in casa del contadino da mezz’anno ci vivono due bambine che frequentano la scuola elementare e quindi riecco il mondo di compiti, di maestre e di “materiale didattico”.

Sembra che oggigiorno si prova di insegnare cose senza saperle e questo non può funzionare ovviamente. Insegnanti che devono insegnare l’inglese usando cd e fumetti e invece di parlarlo si dovrebbe scriverlo ed ecco un altra generazione che non lo sa. Ma oggi il contadino era quasi svenuto a vedere questo immagine qui sotto, svenuto perché è appassionato alla materia:

Immagini delle fasi lunari che non si vedono da nessuna parte sulla terra in quel modo. Se fosserò almeno rigirate una meta si potrebbe dire che si riferiscono al equatore. Nessuna cosa simile su google img. Al contadino sembra un segno dei tempi, questo. Un pseudosapere su tutto che pesa nulla, ripetuto a papagallo per ottenere un voto. E’ poi la luna si vede e si vede che è crescente di sera fino alla luna piena e calante di mattina fino luna nuova: non ci vuole molto e in quarta classe questo si può insegnare. Se lo si sa.

E se le cose stanno così male per le cose semplici come sarà per quelle complesse poi?

Commenti:


  1. I miei complimenti all’editore del libro…sich!


    Marino

  2. almeno l’editore ha avuto l’onestà di inserire tra le domande in basso l’opzione: <> XD


    alex

  3. almeno l’editore ha avuto l’onestà di inserire tra le domande in basso l’opzione: questo testo ha lo scopo di: far ridere! XD


    alex

  4. Poèri figlioli…! Tutti a guarda’ la Luna a collotorto :-((


    simplicius

  5. …aveva ragione Pasolini, la scuola dell’obbligo non va migliorata, va proprio abolita, …in attesa di tempi migliori.


    simplicius

  6. Forse l’immagine della luna era solo funzionale a quell’immagine di quell’uomo col casco che giganteggia: avevano bisogno di un posto piano in cui potere dire che ha messo i suoi piedoni, per cui hanno messo la luna “dritta”.


    Sandro kensan

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,739 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi