Press "Enter" to skip to content

Nido di chi?

Meglio studiare il mondo degli uccelli. Nel pulire un canneto abbandonato ha trovato questa opera meravigliosa.

9 commenti

  1. Joe 7 dicembre 2011

    Spettacolare. Io penso che se molta gente imparasse (reimparasse) ad apprezzare queste opere d’arte, sarebbe un buon inizio. Ma i sogni sono sogni…

  2. mrm 7 dicembre 2011

    dal mio manuale pare che codibugnolo e scricciolo facciano nidi sferici, però anche qualche topolino, ti mando per mail la pagina

  3. Paul 7 dicembre 2011

    potrebbe trattarsi di un nido di moscardino

  4. Vittorio B. 7 dicembre 2011

    Uccelli? 😕

    Come scrive mrm, potrebbe trattarsi proprio del nido di un piccolo roditore.

    Dato l’ambiente del ritrovamento – un canneto – io penserei al simpatico e sempre più raro topolino delle risaie (Micromys minutus), più che al moscardino.

    Vedi su Google per un confronto, su Wikipedia per una scheda e qui di seguito per altre immagini, video e informazioni.

  5. Vittorio B. 7 dicembre 2011

    Mannaggiaccia mannaggia, ho fatto un pasticcio con il primo link a Google. Cerca tra le immagini con le parole: harvest mouse nest.

  6. ste 7 dicembre 2011

    Questo mi sembra però molto simile. Ma per me la sopresa è che NON è un nido di uccellino.

    Adesso sistemo i link 😉

  7. andrea 10 dicembre 2011

    In effetti sembrerebbe che tu abbia lasciato un moscardino “homeless”, potresti rimediare piazzando una piccola cassettina nido. o rimettendo al suo posto il nido,
    il freddo si avvicina

    È un animale notturno, esce dal nido di notte e si aggira tra i rami degli arbusti in cerca di cibo. Ritorna al nido prima dell’alba dove rimane a dormire per la maggior parte del giorno. Trascorre i mesi più freddi in un piccolo nido senza accesso, posto fra i rami bassi di arbusti o in cavità del suolo. Il nido è costituito da erbe, foglie e strisce di corteccia ma può utilizzare anche le cassette nido artificiali.

  8. ste 10 dicembre 2011

    Veramente l’ho lasciato purtroppo anche senza tutto il suo canneto pieno di rovi e uva selvatica: pulito tutto. Si deve arrangiare, meno male (per lui) che non fa freddo adesso.

  9. Vittorio B. 11 dicembre 2011

    Grazie al webmaster per la riparazione del link 😉

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi