Vogliaditerra

pensieri agricoli

Archivio di novembre 2011

30 novembre 2011

Serpenti nei uffici

Altro che i metodi mosci di Brunetta: In India un domatore di serpenti arrabbiato ha liberato qualche cobra ed altro nei uffici governativi.

29 novembre 2011

Brucia il vaccino…

In Germania nel termo-valorizzatore (un impianto completamente normale al nord delle alpi) vicino Magdeburg bruciano già 16 milioni di dosi di vaccino scaduto contra la suina. Ordinati: 34 milioni, usati il 15%, 239 milioni di euro passano per la canna fumaria (altri 14mila euri).

Che affare per le case farmzceutica che era… e qualche spicciolo dei debiti colossali è dovuto a questa isteria.

29 novembre 2011

Chi sono che faccio?


[il ocntadino è troppo pigro per cercare da sé… erano in coppia ]

28 novembre 2011

Piccoli ‘akker crescono

Giornata noiosa nel ufficio? Fai un po’ di sano hacking e impressiona chi ti passa dietro, non è mica difficile, basta digitare…

24 novembre 2011

Cincia bigia o no?

Catturato oggi con la fototrappola, di solito prendeva solo cinciarelle, grazie per eventuali chiarimenti!

23 novembre 2011

Lem

www.google.com/logos/lem/ il doodle di google oggi è era un gioco interattivo in onore di Stanislaw Lem e una bella passeggiata con i due costruttori. Da Lem si leggeva 40 anni fa quel che oggi e domani succede tra uomo, fantasia e tecnica.

EDIT: inserito il link stabile al doodle

23 novembre 2011

Si smette mai di imparare


Anche i gattini cambiano denti, fa un certo effetto.

22 novembre 2011

Effetto Fukushima sulla Polizia


I 20mila poliziotti che devono accompagnare il treno CASTOR attuale temono che la radiazione non sia così bassa come pretendono e il sindacato chiede una sospensione o un altra tratta più breve del trasporto.

I trasporti castor contengono scorie tedesche rielaborati in Francia e stoccati di seguito a Gorleben; secondo Greenpaece questo deposito supererà i limiti di radiazione con l’arrivo dei nuovo 11 contenitori caldissimi e viene sempre accompagnato da forti proteste.

21 novembre 2011

Genuino clandestino a Firenze

Mercato contadino (dalla mattina, tutto il giorno)

h. 17.30 – Proiezione del documentario di InsuTv “Genuino Clandestino
h. 21.00 – Assemblea pubblica sull’accesso alla terra

In un’epoca in cui viviamo in modo tangibile il dramma di un territorio agricolo sempre più abbandonato e assediato dal cemento, con le conseguenze evidenti sugli equilibri idrogeologici del territorio italiano, ma anche per quelli sociali ed economici, l’accesso alla terra risulta di fatto negato a coloro che vorrebbero lavorarla, magari per tentare di costruirsi onestamente un reddito, oppure soltanto come gesto forte di autodeterminazione alimentare.
E lo si nega attraverso i costi troppo alti di case e terreni, generati da logiche speculative che hanno monetizzato proprio quel paesaggio rurale la cui bellezza è frutto del lavoro di generazioni e generazioni di contadini.
Si parla fin troppo di filiera corta e di Km 0 quando nulla di concreto è stato fatto per “riseminare” sul territorio la piccola agricoltura contadina.

19 novembre 2011

National Geographic Photo Contest

[qui]

17 novembre 2011

Riso amaro in Fukushima

E’ un po’ che qui e non solo qui non se ne parla più di Fukushima. Ora tocca al riso che 60km dal luogo del disastro che era un ultimo avviso di invertire rotta: sarà vietato la vendita di 192 tonnellate di riso proveniente da 154 aziende agricole.

Sono tremila operai al lavoro quotidianamente, ovviamente paga lo stato. Il peggio è la paura della contaminazione, il nemico invisibile può essere ovunque.

Sul blog dell’instancabile Ex-SKF si trovano sempre le ultime notizie.

16 novembre 2011

Mosche sui fiori



Di questi tempi fiorisce l’astro davanti casa, e intorno mezzogiorni ci sono molti visitatori. Qualcuno sa come si chiamano questi con gli occhi a strisce?


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 67 queries in 1,076 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi