Vogliaditerra

11 maggio 2011

Una via di mezza no?

Trova le differenze:

L’anno scorso piovettava piovvigginava pioveva pioviscolava e ci si domandò quando e come fare il fieno – alla fine vense un buco di bel tempo che bastò preciso. Quest’anno il fieno si potrebbe fare in qualsiasi momento, anzi con la tramontana che tirava fino ieri seccava quasi troppo, ora sono sei settimane che non piove, e pare che in tutto Europa non cresce l’erba. Il fieno sarà impagabile e introvabile, e non c’entra la speculazione. Qui era esattamente la metà rispetto ad anno scorso. Ora il contadino spera negli altri tagli e nella piogge abbondanti futuri.

Commenti:


  1. E anche noi speriamo con te.

    In passato si sarebbe dimagriti. Qualcuno sarebbe morto: L’abbondanza alimentare e lo spreco connesso hanno dei vantaggi.


    Geppetto

  2. da quel che ho sentito sta andando male anche a grano, granturco e fagioli.

    poi è strano bene questo tempo, di giorno caldo torrido, di notte qua si arriva anche sui 7 gradi, mi sa che anche questo non fa un gran bene alle colture.


    barbara m.

  3. Stiamo un po’ tutti ad aspettare la pioggia. Dal mio punto, sono contento che ho comprato i cassoni da 1000 litri per l’acqua piovana, li ho quasi finiti ma ho nutrito bene finora le mie piantine…

    SAluti
    JS


    Joe

  4. Qui in Francia l’allevamento è in stato di emergenza da settimane. Addirittura 500 milioni di Euro sono stati anticipati di alcuni mesi per i produttori di latte, affinchè possano comprare complemento alimentare per le vacche affamate. Si segnala una mortalità molto elevata rispetto alla media.

    In generale, se lasciassimo un poco più di boschi e diminuissimo un po’ la produzione di animali da carne, i terreni potrebbero riposarsi per bene e rimanere più spugnosi. Anche le siepi tra le coltivazioni andrebbero ripristinate e farebbero da piccolo serbatoio di umidità per ogni campo. Forse rivedremmo anche la nebbia al nord Italia che ormai sta scomparendo… Va beh. Pazienza.


    medo

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,715 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi