Vogliaditerra

18 aprile 2011

“Dicono di noi”

Ormai il contadino li riconosce dal comportamento.

Trovata con non poche difficoltà!
come già detto dal lanonimafontanellese l’impresa è riuscita grazie alla combinazione di diversi fattori non ultimo l’aiuto del proprietario e, probabilmente, creatore delle opere senza il quale sarebbe stato IMPOSSIBILE trovare la cache!

Girano in modo deciso e sembrano smarriti nello stesso momento, hanno un aggeggio nella mano, sono concentrati su qualche compito misterioso (trovare la famosa cache) e non vedono niente. Questa volta erano tre donne, quando sono tornati da qui li ha detti che non la troveranno mai, perché dov’erano 4 adesso sono due e dov’erano tre adesso sono molti.

Commenti chiusi per ora.


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 72 queries in 0,659 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi