Vogliaditerra

16 marzo 2011

Senza parole

Una a Nagasaki, una dopo lo Tsunami.

Cernobyl, Fukushima, l’ 11 settembre, Deep Horizon: in comune hanno che il mondo non era più come prima.

La Germania sembra l’unico paese che realmente discute di abbandonare il nucleare. Servono altre lezioni prima che l’umanità capisce che l’energia non è illimitata? Che pretende troppo? Che certe cose non possiamo permetterci? L’Italia ha il grandissimo vantaggio che non deve uscire dalla tecnologia irresponsabile, in teoria, ma attualmente viene governato da irresponsabili.

Commenti:


  1. Mi sento in profondo conflitto, leggendo le cose contrastanti che ci sono in giro in materia. Catastrofismo da una parte, difesa cieca sul nucleare dall’altra… Ed ecco che sono sicuro di aver trovato, dal mio (mio solo mio, nient’altro che mio) il punto di vista che preferisco ed appoggio: quello di ste.

    Personalmente (io, solo io, nient’altro che io) penso che non ci siano storie che ci possiamo raccontare se non che _dobbiamo ridurre i consumi_ ed aver bisogno il meno possibile di energia. Impariamo ad usarla più intelligentemente, quando serve veramente. Non ci sono altre vie, non c’è energia atomica, non c’è solare od eolico che tengano.

    Prevengo già i simpaticoni: no, non ritorneremo nel medioevo.

    IMHO ovviamente!

    PS: tra le virtù italiane, leggetevi in giro la storiella della centrale Enel Mercure nel Pollino: trasformata da carbone a petrolio, ed ora a biomassa (si dice 35MW, una grossa centrale a biomassa). Anni di polemiche, blocchi, ricorsi etc. Alla fine vince l’enel, la centrale dovrebbe riaprire ma… “Pare” non ci siano metodi per portare la biomassa (si dice 150t. al giorno) per alimentarla, dato che la ferrovia è stata chiusa con l’introduzione del petrolio… e quindi rimangono i camion. Bel modo di fare energia.


    Joe

  2. “La Germania sembra l’unico paese che realmente discute di abbandonare il nucleare.”

    Ah! ah! ah! Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!Ah! ah! ah!

    Grazie, Ste. E’ da tanto che non ridevo cosi’ di gusto.


    Geppetto

  3. Ho detto “discute”. E le risate adesso mi rimangono nella gola, ma neanche.


    ste

  4. Beh in effetti l’Italia non sta certo discutendo in modo sano….


    Stefania

  5. Irresponsabili?

    Siamo m…a per chi abbiamo, no, avete (80%), votato e da 30 anni votate: Questa e’ la realta’.

    Anche in Germania. “Verdi” compresi e piano, piano compresi anche i “Comunisti”.

    Nix abbandono del nucleare, giusizia, pensioni, salute, rientro del debito: un sacco di calci nel c..o e zitti!

    No, no, no.
    Sono brutti pensieri.
    Torno a meditare

    e mi faccio un’altra bella risata sul livello intellettivo degli elettori.


    Geppetto

  6. è sconfortante leggere queste notizie, e scoprire che la biblioteca libera Wiki, in realtà non è libera!
    non c’è più raziocinio .. sarà fuggito da questo pianeta

    “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
    La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” .. dobbiamo riappropriarci della Sovranità

    non che abbia troppa fiducia nel popolo ma la curva di Gauss ci salverà

    ciao Ste


    ale

  7. @ale: puoi cortesemente citare quali sono le parti della citazione di wikipedia che non ritieni obiettivi?


    joe

  8. @joe: rispondo volentieri e lo considero io stesso un appunto da pignolo, però leggendolo mi ha urtato … “Benché alcuni la considerino essa stessa una fonte rinnovabile, recentemente la Commissione europea si è espressa affermando che il nucleare non è considerabile come rinnovabile.[2]” e ci voleva la Commissione dei balocchi per dirci che non è assimilabile alle rinnovabili!
    Insomma certe frasi trovano lo spazio che chi le pubblica vuole .. spero di averti reso il concetto.
    ciao


    ale

  9. @ale: perfetto benissimo, capisco ora l’affermazione! Grazie!


    joe

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 1,458 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi