Press "Enter" to skip to content

La legge della seconda volta

C’è la legge d Murphy e c’è la Legge della seconda volta.

In pratica dice se una cosa che fai per la seconda volta viene peggio, di molto. Dalla terza in poi c’è speranza.

Lo stesso giorno i cui il contadino trovò la prima palla franata è messo a fare qualcosa di diverso, doveva diventare qualcosa come una pigna. Rimasta in piedi si è no dieci minuti. Allora ha presa una pausa meditativa e qualche giorno fa ha rimesso mani ai rami della potatura. Però ha sbagliato diametro e quando era poco di mezza ha finito il materiale. Meno male che quacosa avanzava, ma non bastava ugualmente.

Bisogna aspettare la potatura per finirla e farla tonda.

10 commenti

  1. Laura 8 gennaio 2011

    ne vieni a fare una da me??? 🙂

  2. ste 8 gennaio 2011

    Se mettete da parte i rami (puliti!) della potatura volentieri, son mai stato in Umbria 🙂

  3. laura 9 gennaio 2011

    oggi pomeriggio papà ha iniziato a potare, domani andrò a pulire i rami, appena ne avremo a sufficienza ti farò sapere… e metto da parte anche un po’ di pietre, per imparare la tua tecnica. 🙂

  4. ste 10 gennaio 2011

    Ci vogliono tanti rami, fate una potatura di ringiovanimento 🙂

  5. laura 11 gennaio 2011

    tranquillo, con un migliaio di olivi da passare ce ne saranno di rami!!!! 😉

  6. ste 11 gennaio 2011

    Due palle!

  7. Harlock 11 gennaio 2011

    …tre con la mia :-))

  8. laura 11 gennaio 2011

    Ste, prevedo che dovrai girare per un po’ con la valigia in mano a fare palle negli oliveti, qua e là per l’Italia… 😀

  9. ste 12 gennaio 2011

    Ma Harlock se la fa da sé, o no?!?

  10. Harlock 12 gennaio 2011

    …tranquillo, non c’è abbastanza legna!

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi