Vogliaditerra

10 ottobre 2010

Mamma dammi 100 Lire

Poi uno dice che l’agricoltura non rende niente: qualche giorno fa il contadino ha vagliato il terriccio e trovato una monetina, o meglio una piastrina tondo tutta corrosa. L’ha messo nel aceto e dimenticato, oggi sì è ricordato e prima del concerto (bravissima Sinforosa Petralia: le piacciono più i pezzi forti di Chopin a quanto sembra) l’ha lucidata con le dita per un oretta.

Chissa cosa ha visto ‘sta monetina, quante cose si potevano comprare con essa e com’è finita nel terriccio. Sono 5 centesimi emmessi da un certo V. Emanuele II nell’anno del signore 1861. Qui si dice che sarebbe rara e vale più di cent’euro, ma quella del contadino è troppo corroso, e probabilmente contadino rimarrà…

Commenti chiusi per ora.


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 73 queries in 0,773 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi