Vogliaditerra

3 giugno 2010

La scusa della pedapornografia

Non c’è miglior strumento che fa passare misure per protezione di copyright, leggi per collezionare dati in modo “preventivo” e altri leggi orwelliane che usare l’argomento “serve contro i pedofili“. Chi osa opporsi? E’ quasi meglio del un po’ logorato argomento “terrorismo”.

L’ultima trovata a Bruxelles, molti parlamentari ci sono cascati perché nella dichiarazione che hanno firmata non si menzionava la “data retention”. Se ne accorto Christian Engström del partito dei pirati; pure lui ha firmato per sbaglio e invita i parlamentari ingannati di ritirare la loro firma.

La dichiarazione invita la commissione di collezionare anche le chiave di ricerca che immettiamo nei motori di ricerca, come avviene già con i dati dei provider.

Commenti chiusi per ora.


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 72 queries in 0,696 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi