Press "Enter" to skip to content

Il futuro dell’uomo

Segnala questo post già solo per l’immagine bellino a corredo. Solo due cose: non esiste per adesso un “loro” e un “noi”, siamo misti ancora.
Poi il futuro del uomo è la scimmia, non il maiale; si vede bene paragonando gli embrioni, che fino a un certo punto sono quasi identici, ma la scimmia va portato oltre il punto dove nasce l’uomo, portato più ancora nella materia.

2 commenti

  1. meeme 17 giugno 2010

    questa volta sono io che non ti capisco!

  2. ste 18 giugno 2010

    L’uomo nasce al punto giusto, mentre la scimmia viene tenuto ancora in grembo, matura oltre e viene spinta più nella materia. L’uomo se diventa più materialista o meglio se dimentica l’esistenza dello spirito (da dove viene) assomiglierà sempre di più alle scimmie.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi