Vogliaditerra

22 maggio 2010

Fieno in terra

Ormai è una vecchia abitudine (si potrebbe già chiamare “tradizione”): Il post sulla BCS e sul fieno, l’opera che segue immediatamente la fine della potatura degli ulivi. La vecchia cara falciatrice è partita subito anche quest’anno ed è pure riuscita a tagliare l’erba fitta fitta e un po’ atterrata dalle piogge.

Oggi il primo giorno quasi tutto sole e vento dopo chissenericorda quanto tempo, domani si ranghina il primo pezzo. La speranza è di mettere in capanna le 200 presse del primo taglio senza che prendano l’acqua.

Commenti:


  1. Ciao, ho una BCS identica alla tua: indistruttibile.


    Massimo Scaglioni

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 76 queries in 0,794 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi