Vogliaditerra

3 marzo 2010

Vietiamo i CDS!

Al contadino fa molto piacere non il ritorno dell’inverno ma che adesso dal Sole24ore si lancia la grida “È ora di abolire i credit default swap” dopo il suo post sul tema:

Di solito non mi piace proporre divieti, ma non riesco a capire perché continuiamo a consentire di scambiare Cds (Credit default swap) senza la proprietà dei titoli sottostanti. Specialmente nell’Eurozona, attualmente soggetta a una serie di attacchi speculativi, una messa al bando generalizzata dei cosiddetti Cds “nudi” dovrebbe essere qualcosa di scontato.

I Cds “nudi” sono lo strumento prediletto da chi specula a danno dei Governi europei, nel caso più recente la Grecia.

Non si farà e sarà anche tardi.

Commenti:


  1. “Non si farà e sarà anche tardi.”

    vero, agosto è vicino 😉


    Joe

  2. “Si lancia la grida”. Sì, una grida manzoniana temo!

    E grazie per il link. Ho finalmente capito cos’è un CDS. Un assicurazione su un bene che non si possiede!


    massimo

  3. Un’assicurazione intendevo dire con l’apostrofo (e non sono neanche foresto come il contadino!)


    massimo

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,673 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi