Press "Enter" to skip to content

La tragedia greca

Nel momento che il governo ellenico tenta strada uno (risparmiare su tutto – lacrime e sangue)(strategia che non funzionerà ma non lo si può dire per non spaventare i mercati)(gli ultimi bot greci a 6% andavano a ruba e seguiranno altri, forse a 8%) e le piazze reagiscono con scioperi a tutta palla eccovi buttato lì una interessante analisi storica.

In essenza: le dittature fanno danni molto persistenti.

Here’s a random thought: this blog has seen a lot of posts recently talking about economic problems in Greece, Spain and the Baltic States. All of these are countries that were, within living memory, governed by brutal non-democratic authoritarian regimes. Accident? Or is there something else at work here?

L’articolo intero si trova qui (inglese)

un commento

  1. massimo 15 marzo 2010

    Bell’articolo, ben bilanciato; la storia non spiega tutto:

    “Nor can everything bad be blamed on history: it is not the civil war that makes Greek lawyers or dentists declare incomes of €20,000, and keep the rest in cash, for instance.”

    Stessa cosa si può dire dell’Italia mi pare.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi