Press "Enter" to skip to content

Grazie mille come sempre

cielo nero

Ieri mattina pioveva a destra, poi a sinistra e alla fine anche qui 5mm, con aggiunta di altre 4mm di sera. Visto che era solo l’aperitivo il contadino è contento: una volta in più l’acqua è arrivato in ultimis, questo è il tipo di cose che inspira fiducia nel andamento del mondo.

Sparito la polvere, tornerà verde la campagna, e le pecore finalmente possono mangiare qualcos’altro di erba medica e foglie del bosco.

PS: Questo cielo nero corrisponde a 120mm di acqua caduta su Pisa e Livorno con 16’000 fulmini

7 commenti

  1. marzia 16 settembre 2009

    piove, piove, piove!!!!!
    con tutti i tronchi, rami e chissà cos’altro c’è nei letti dei torrenti di montagna, per “colpa” delle valanghe di quest’inverno, se continua così non so cosa possiamo aspettarci. un’altra alluvione a breve?

  2. ste 16 settembre 2009

    Per consolarti ricordati che nelle città non sono messi meglio: tutto si allaga prontamente se cascano più di 60mm in quanto la rete fognaria è troppo piccole, mantenuto male e pure a pulire solo i tombini pensano sempre dopo e non prima…

  3. barbara 16 settembre 2009

    mi domando come abbiano potuto contare i fulmini…magari nell’articolo lo spiegano ma non ci sono arrivata perchè ci metteva troppo ad aprire la pagina.
    Confermo che Roma, con poca pioggia, diventa un lago….appunto non ci si pensa neanche lontanamente a pulire i tombini prima … e perchè?… non è nella natura latina prevenire… noi ci arraggiamo a correre ai ripari…è nel nostro DNA.

  4. Geppetto 17 settembre 2009

    Su http://www.blids.de/ lo spiegano (sotto Überblick poi Ortung).

    Un fulmine genera un insieme di onde elettromagnetiche, che, decodificate, forniscono dati sulle sue caratteristiche (intensita’, polarita’, etc.).
    Confrontando i dati forniti da piu’ antenne sparse sul territorio, e sincronizzando tali dati con i relativi segnali orari dei satelliti GPS, (alla Siemens) dicono di riuscire a localizzare singoli fulmini.

  5. ste 17 settembre 2009

    Grazie per l’info, allora per qualcosa sono utili…
    Ieri verso sud-ovest c’erano tre focolai a distanza, 3/4 fulmini al minuto per 3 ore.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi