Vogliaditerra

5 luglio 2009

Angeli, demoni e spiriti in generale

Come qualcuno si ricorda forse il contadino era a Roma tempo fa per sentire una conferenza di Pietro Archiati. Volevo subito scrivere un resoconto dai suoi appunti che diventano sempre illegibili nel giro di una settimana, ma non ce l’ha fatto.

Archiati si potrebbe definire un divulgatore scientifico, si batte con suo spirito forte (e un piccolo atteggiamento di missionario) per la diffusione della scienza dello spirito. Questa espressione fa ovviamente rizzare i peli ai vari evoluzionisti e bright. Ma ovviamente il metodo scientifico che abbiamo potuto sviluppare negli ultimi secoli grazio allo studio della natura percepibile si può applicare a tutto il modo che uno percepisce e ci sono forti indizi che esistono mondi o sfere del mondo che si possono percepire con altri sensi non fisici, sensi che stiamo per sviluppare (e già nascono bambini che hanno capacità di percezioni, solo che spesso non vengono presi sul serio e lasciati soli – immagina com’è se non offri nessun concetto per le cose che un bambino vede con gli occhi – uguale).

E mettere ordine in percezioni è scienza. Lo strumento per giudicare la sensatezza o meno di affermazioni è il proprio pensiero.

Il tutto per dire che è stato messo disponibile per scaricare l’audio delle prima conferenza.

Commenti:


  1. Mi allaccio qui per commentare ciò che dice Ste sui bambini che nascono con queste doti. Ho da pochi giorni appreso che una mia lontana parente
    che nella vita ne ha passate tante, eroina inclusa, ha trovato il suo equilibrio quando qualcuno la ha aiutata ad accettare ciò che lei vedeva fin da bambina: gli angeli. Sua sorella mi ha detto “quando lei diceva che vedeva una mano sul suo letto di notte, noi non la capivamo, la prendevamo per matta. Ora il suo dono è di aiuto a tante persone…” Credetemi, sono sconvolta. Immagino quanto deve avere sofferto, fino a drogarsi per non vedere, per non sentire più quelle “strane presenze”.


    francesca

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,810 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi