Vogliaditerra

5 luglio 2009

Aggiornamenti nei campi

cerchi nel grano 2009
uno e due

Commenti:


  1. io continuo a non capire, questa e’ roba pazzesca, ma com’e’ possibile che non ci siano migliaia di studiosi, televisioni, la nasa, etc a documentare e cercare di spiegare in qualche modo… a parte i soliti quattro ciarlatani dell’ultima ora…

    Come se la sbriga il mondo “scientifico” ufficiale? ignora totalmente? sostengono che vengano realizzati da un gruppetto di artisti fanatici?


    gennaro

  2. Sono tutti bravissimi a ignorare ciò che non sanno spiegare né tantomeno replicare (… e il famoso “metodo sperimentale” allora ? A ramengo)


    francesca

  3. Studiare omeopatia o cerchi nel grano è un metodo sicuro per perdere la reputazione (e di consequenza trovi male il posto di lavoro) nel mondo accademico. Altro che libertà della scienza.


    ste

  4. pero’ qualche lucina notturna (gli ufo) la nasa li studiava mi pare. Questi, altro che lucina notturna, sono li ben visibili…
    ma la tesi ufficiale sui disegni nel campi di cereali qual’e’? fatti da umani di notte?


    gennaro

  5. Qualcuno dice che sarebbero il prodotto di avanzate tecnologie terrestri messe in opera da chi vuole distrarre l’umanità da problemi più seri (la solita CIA, il solito Pentagono, immagino). Io ci credo poco visto che suscitano ormai poco o nullo scalpore.


    francesca

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,808 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi