Press "Enter" to skip to content

La parola

Campo di Concentramento per vegetali da esportazione

2 commenti

  1. Sandro kensan 10 luglio 2008

    A proposito di vegetali ho letto questa:

    L’associazione Civiltà Contadina invia in questa occasione la newsletter oltre che ai normali iscritti anche occasionalmente a tutti i firmatari della petizione on line contenuta sul sito comunitario di Civiltà Contadina http://www.biodiversita.info per avvertire tutti che le loro firme hanno contribuito a ottenere un decreto che accoglie in pieno tutte le istanze contenute nel testo della petizione.

    “Favorire l’estinzione di semi locali per rilasciare semi OGM o ibridi è come iniziare un viaggio senza ritorno. Una volta distrutti, i semi delle varietà antiche non possono più essere ricreati in laboratorio. L’ingegneria genetica non è in grado di riprodurre l’esistente. Chiedere che i semi antichi che rappresentano l’eredità delle future generazioni possano essere conservati non è solo difendere i diritti di coloro che verranno, ma è soprattutto difendere i saperi di intere generazioni di agricoltori che con le loro mani e la loro selezione hanno creato l’intera cultura alimentare italiana e ci hanno lasciato, a loro maniera, un’opera di ingegno, composta di ortaggi, legumi, frutti e cereali di ottimo sapore.”

  2. mattia 11 luglio 2008

    la lotta contro gli OGM non si vincera’ mai, ma noi piccole persone possiamo fare molto per i semi antichi .
    dovremmo tutti imparare a mantenere i semi cosi’ a nosra volta potremo lasciare un buon patrimonio .
    basta un po’ di interesse e un buon circuito parallelo al convenzionale e noi piccoli potremo mandare avanti questo tesoro .

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi