Vogliaditerra

16 maggio 2008

Bayer Crop Science bloccato, finalmente

Hanno seminato il mais, nella vallata del Reno in Germania, conciato con Poncho Pro (principio attivo Clothianidin) e in concomitanza muoiono le api anche lì, com’era successo in Italia un mese fa.

Almeno il governo faceva analizzare le api morte e ha vietato la vendita e l’uso del semente trattato, escluso quello già presente in azienda, le quali devono adattare misure speciali (interrare l’aria di scarico) per le seminatrici che lavorano ad aria compressa. A quanto pare porta questo sistema di semina all’avvelenamento delle api. A parte il Poncho hanno fermati e sospese le procedure di ammissione per Antarc, Chinook, Cruiser 350 FS, Cruiser OSR, Elado, Faibel und Mesurol.

Complimenti di cuore al governo tedesco che non dorme. Meglio tardi che mai.

Per avere un idea come funzionano questi veleni: ecco gli appunti su gaucho.

Commenti:


  1. Probabilmente ti riferivi a: http://www.baz.ch/news/index.c.....F534CA2DD0
    Il collegamento nel testo mi mostra un’articolo diverso.


    Geppetto

  2. Grazie, l’ho corretto.


    ste

  3. La Tristezza Profonda è il primo Sentimento che provo quando leggo come sappiamo con arrogante_superficialità provocare danni … che spesso non sono reversibili… a questo Luogo del nostro Essere e Divenire che si chiama ” casa naturale” … o Terra .
    Mi vien da piangere


    Patt

  4. […] : Vogliaditerra » Blog Archive » Bayer Crop Science bloccato, finalmente Vota questo post nei social bookmark per aiutarmi a diffonderlo:  Stampa Link […]


    Bloccato in Germania il sistema di semina di mais che uccide le api ( Ambiente Salute ) - Alessandro Ronchi

  5. Considerata anche l’ultima uscita del presidente tedesco (a proposito delle derive della finanza internazionale) mi viene il sospetto che in Crante Cermania stia esplodendo la voglia di pensare! Finalmente qualche buona notizia (sempre che non risulti essere troppo tardi…)


    silviu'

  6. […] : Vogliaditerra » Blog Archive » Bayer Crop Science bloccato, finalment Questo articolo è archiviato in Riflessioni, vi segnalo…., vita bio ed equosolidale. Puoi […]


    Letizia Palmisano - ri-AMBIENTI-AMO ROMA » Bloccato in Germania il sistema di semina di mais che uccide le api

  7. buongiorno vorrei sapere il prezzo del prodotto bayer corp science gazie e arrivederci


    cristian

  8. Non ha prezzo in quanto è un veleno illegale è ammazza probabilmente le api (ho purtroppo sentito già che certi agricoltori vorrebbero acquistarlo di contrabbando)


    ste

  9. Gia’ perche’ non tengono alveari.
    Che st***zi!
    La realta’ e’ peggio della piu’ turpe delle fantasie.


    Geppetto

  10. Gentile Cliente,
    la invitiamo a scegliere il prodotto che piu’ soddisfa le sue esigenze su
    http://www.bayercropscience.it/
    Qui potra’ anche trovare il rivenditore piu’ vicino alla sua residenza.
    Le ricordiamo che la nostra missione si incentra sull’agricoltura sostenibile e sulla responsabilita’ sociale, per costruire, anche con il Suo aiuto, un mondo migliore e piu’ ricco.
    Cordiali Saluti,
    BCS


    BCS

  11. cito dal sito di un’apicoltore americano:
    “Quanti soldi ci vogliono per fare causa alla bayern crop science e costringerla ad eliminare dal mercato mondiale l’imidacloprid?
    >$10 million
    >$1 million
    <$100,000
    $0 + Revolution "

    Per votare il sondaggio potete visitare il suo blog

    Saluti dalle sorelline a striscie (che fortunatamente per ora godono di ottima salute)


    Nicola

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,672 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi