Vogliaditerra

pensieri agricoli

Archivio di maggio 2008

30 maggio 2008

La marea

E’ solo che al contadino sembra che è stato detto tutto, una marea di parole parole parole: il nucleare inutile e dannoso anche se lo fanno gli negri Albanesi per noi, l’agricoltura biologica che consuma 30% di energia di meno producendo cibo più sano senza rovinare il suolo, le energie rinnovabile di qua e di là e che forse non è più il caso di fare giorno delle notti buie e neanche di tenere acceso la tv (e il PC) tutto il santo giorno; la decrescità e il yogurt fatto in casa; è stato detto tutto e di più.

capretti

Almeno la capra ha figliato, dopo due anni. Altro che parole.

25 maggio 2008

Prima denuncia di immigrazione clandestina

Qi denuncia chi?

23 maggio 2008

Intermezzo

Primo che i gentili lettori si lamentino della ondata di post negativi e/o pessimistici ecco una notizia buona: La volpe se l’ ha mangiato il gallo e due galline.

(buono per la volpe e i volpotti – tutto è relativo)

23 maggio 2008

Uno sguardo sul futuro

ANSA 2015:

Intanto l’impennata del uranio non accenna a fermarsi e continua a trascinare con sè i prezzi dell’energia elettrica, spinti a nuovi livelli record. Con gli aumenti scattati ieri siamo ormai a un soffio da quota 0,50 euro/kwh. Alla base di questa spirale di rialzi, la corsa dell’uranio arricchito, che ormai spinge la libbra verso i 350 dollari e ieri ha fatto segnare un nuovo massimo, raggiungendo un picco di 348,90 dollari a New York. Il prezzo dell’uranio sul mercato mondiale ha subito una impennata continua, passando dai 7 $/lb del 2001 per i 135 $/lb del 2007 per arrivare al livello attuale.

Le conseguenze del caro-uranio sulle tasche dei cittadini sono sempre più pesanti. Fortemente penalizzati paesi come la Francia e l’Italia che dipendono per 70% dalle centrali nucleari. E la corsa al rialzo del prezzo del uranio ha avuto effetti molto pesanti sulle Borse europee. Nella capitale inglese è stata una seduta al limite del panico, con la paura scatenata dai guadagni che diversi operatori hanno cominciato a incassare sui titoli delle materie prime minerarie, con il risultato che un ’gigante’ come Uranium Power ha ceduto il 7,88%, seguito a ruota dagli altri big del comparto: Big Nuclear Tinto ha chiuso in calo del 6,85% e Anglo American Radiation del 6,17%.

22 maggio 2008

Sleepwalking into a surveillance society

In Inghilterra stanno sognando la grande database di tutte le mail e tutte le telefonate di tutti. Ovviamente per combattare la criminalità e il terrorismo. Perdono dei dati sensibili già ora ogni tre mesi.

Ma la parola “sleepwalking” descrive bene molto di quello che sta succedendo nel mondo di oggi. Ad occhio aperti ma sognando e dormendo si va dove non si dovrebbe andare mai.

22 maggio 2008

Lo stile politico moderno

La prima centrale nucleare italiana che porrà fine a tutti problemi energetici del Belpaese sorgerà in zona militare in località segreta (e verrà difesa contro i terremoti 24 ore su 24 dagli soldati).

21 maggio 2008

Non saranno risparmiati gli animali

Dicono che ora in Inghilterra con la nuova legge non servirebbero più gli animali da laboratorio:

Vince Gordon Brown su tutta la linea: gli embrioni chimera saranno usati nel Regno Unito al posto degli animali da laboratorio per sperimentare nuove tecniche di cura contro malattie come l’Alzheimer o il Parkinson o per la ricerca sulle cellule staminali e chissà per cos’altro. E dunque degli animali in laboratorio non ci sarà più necessità, perché saranno sostituiti da queste entità che si prestano ad essere meglio manipolate.

Una bella scusa, il rispetto per la vita è un altra cosa. Serve all’industria farmaceutica per trovare il nuovo brevetto d’oro, e gli animali da laboratorio muiono come prima: nelle fase finali dei test (e per REACH pure).

20 maggio 2008

La verità sugli sistemi operativi

sistemi operativi

(dalle statistiche del photoblog, si prega di notare Linux già al 3 % circa)

20 maggio 2008

Proroga moratoria OGM

In Svizzera il popolo ha detto di sì ad una moratoria, che ora verrà prolungata:

Berna. Il Consiglio federale intende prorogare di altri tre anni la moratoria “sull’ingegneria genetica nell’agricoltura”, che scadrà il 27 novembre 2010. Il DATEC elaborerà il messaggio corrispondente.

La moratoria “per alimenti prodotti senza manipolazioni genetiche”, adottata dal Popolo e dai Cantoni, è in vigore fino al 27 novembre 2010. Fino a tale data non potranno essere immessi sul mercato animali geneticamente modificati per la produzione di derrate alimentari e prodotti agricoli e non possono essere coltivate piante geneticamente modificate. La semina per scopi di ricerca è consentita a severe condizioni…

20 maggio 2008

Le fine del laptop per il terzo mondo

Nei primi mesi del 2005 si iniziò a parlare di One Laptop Per Child (Olpc) e di un computer pensato per i Paesi poveri: sarebbe costato soltanto 100 dollari, sarebbe stato alieno dalle strategie di marketing, avrebbe avuto una manovella per ovviare alla mancanza di corrente elettrica e avrebbe montato il sistema operativo libero Linux.

Per strada, però, aveva perso la manovella ed era stato costretto a dotarsi di hardware migliore per sostenere il sistema. Le multinazionali prima ridicolizzavano Olpc, poi fiutarono l’affare: sul mercato si affacciarono i primi progetti rivali, mentre le nazioni del terzo mondo non dimostravano po

Ora è ufficiale: monterà windows, che richiede più spazio e più energia (e si possono vendere anche degli antivirus…). Certo, si possono mica lasciare liberi i giovani nel terzo mondo, si devono abituare alla mangiatoia targata Microsoft.

Con un intervento pubblicato sul sito della Free Software Foundation, Stallman si chiede se si riuscirà a salvare Olpc da Windows e pone come questione centrale il tema della libertà, che da sempre è il suo cavallo di battaglia.

Non si tratta tanto – dice – del disappunto dei fan di Linux o di coloro che hanno supportato coi propri soldi XO fino a ora, ma di quanto gli XO influenzeranno la libertà dei loro utilizzatori […]

Fornire a chiunque, ma in special modo alle future generazioni, sistemi che fanno della libertà una componente fondamentale di loro stessi significa incidere profondamente sulla loro educazione e impedire che si abituino a essere alla mercé di chicchessia.

Significa dar loro la possibilità di imparare scoprendo il funzionamento degli strumenti stessi che stanno utilizzando. Il software proprietario, invece, sta proprio agli antipodi di tutto ciò.

18 maggio 2008

Dunque…

…ieri sera si sono fatti vivi le prime lucciole mentre pioveva – sì, piove davvero, la speranza del contadino in un raccolto è in netta crescita e spera che non s’ammala la vigna con tutte ‘ste burrasche , c’è da una settimana la prima wwoofer italiana ed è diverso dal solito convivere con i giovani americani o australiani o canadesi o isrealiani. Un animale frega l’uovo del nido di notte, è arrivato il nuovo montoncino che si chiamerà Obama (c’è solo una lettera che lo distingue da Osama) in quanto è furbo, non ha paura ed è nero e l’orto è piena di erbacce e non si può zappare perché la terra è troppo molle, il cavo del telefono sempre piena di giunture a nastro isolante ha di nuovo un corto e la telecom non lo sostituirà certamente neanche questa volta; nella spam c’era un messaggio che diceva Trasforma la tua voce da uomo a donna,da donna a uomo,ecc con
il nuovo Cambiavoce UNIVERSALE per telefoni cellulari,fissi,voip.
Dettagli e descrizione su…
e ci sono in fase di test le prime prove tecniche di indistinguibilità [via Momoblog]

16 maggio 2008

Bayer Crop Science bloccato, finalmente

Hanno seminato il mais, nella vallata del Reno in Germania, conciato con Poncho Pro (principio attivo Clothianidin) e in concomitanza muoiono le api anche lì, com’era successo in Italia un mese fa.

Almeno il governo faceva analizzare le api morte e ha vietato la vendita e l’uso del semente trattato, escluso quello già presente in azienda, le quali devono adattare misure speciali (interrare l’aria di scarico) per le seminatrici che lavorano ad aria compressa. A quanto pare porta questo sistema di semina all’avvelenamento delle api. A parte il Poncho hanno fermati e sospese le procedure di ammissione per Antarc, Chinook, Cruiser 350 FS, Cruiser OSR, Elado, Faibel und Mesurol.

Complimenti di cuore al governo tedesco che non dorme. Meglio tardi che mai.

Per avere un idea come funzionano questi veleni: ecco gli appunti su gaucho.


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 61 queries in 1,095 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi