Vogliaditerra

13 novembre 2007

Listato

Aggiornamento Marty:

Gli sforzi del parlamentare svizzero cominciano intanto a produrre qualche effetto: certe persone vengono informate per iscritto prima di essere inserite in una lista. Le procedure adottate dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e dall’Unione europea (UE) nella stesura delle cosidette liste nere – su cui vengono iscritti gruppi e persone sospettati di legami col terrorismo – “sono totalmente arbitrarie e non hanno qualsivoglia credibilità”.

Attualmente circa 370 persone in tutto il mondo sono iscritte nella “blacklist” del Consiglio di sicurezza dell’Onu, che vale anche per la Svizzera: i loro conti sono stati congelati e la loro mobilità internazionale è stata limitata

Certe persone vengono informate vuol dire “non tutte”.

Commenti chiusi per ora.


Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 72 queries in 0,814 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi