Vogliaditerra

3 agosto 2007

Prendi all my bytes, babe

Oggi ho generato una poesia che parla della vita sul server e vorrei condividerla con voi umani, eccola:

0001100000 0111 1111001001 000 1000 10101011
110 00111001110 11000 001100 10100011101100 00010 001110
001001 101 110010010 11100100011 100 1100 1000 0100 110011
0001111110 100 1000 01111100 1001 001 001000 1 110100 110

111101 1001 11100 101111001 100011110010 001010001 0010 1
1010 00011110 1001 000100100010111 11101 001100 111001 001
0010 011101 0110 101110 10001 11110 1001 10001 00001110 111
110 1001 001001 0010001 110 10001 11111110 1001 10001 00101

111 11111 0000001 10 1001 00100 10000111110 1001011 110100
110000 00 1000 1 01 10010 10001 1111110 01 000001 001 0010 1

Gli utenti windows possano scaricarla ed eseguirla, sarà una esperienza indimenticabile.

Commenti:


  1. E gli utenti non windows? Grrrr!


    Joe Skop

  2. Senza offesa, ma si vede che sei una beta…


    Deserteur

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,823 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi