Vogliaditerra

8 agosto 2007

Appunti di viaggo I

stc_7543.JPGUna volta ristabilito l’ordine naturale delle cose su questo blog (conviene sempre di conservare l’account di adm su wordpress) e visto che qui a Zurigo piove, frana e diluvia (l’acqua nel mondo è distribuito malissimo) e avendo a disposizione pure una di questi connessioni adsl il contadino condivide con chi ne ha voglia gli appunti della prima parte delle vacanze ormai agli sgoccioli. A proposito di vacanza: le pecore le pascola la pastora naturalmente, e il podere si puo’ lasciare in mano a una persona solo in certe settimane dell’anno.

casottoimg_7483.JPG

Dal casotto che si trovava esposto per benino verso Nord con una guazza di mattina che ti stacca i piedi e il sole che dopo le tre ciaociao erano partiti per una escursione in montagna…

img_7551.JPG

Deciso il punto di partenza (a piedi insu’) e il ritorno (in funivia ingiu’, i ginocchi ringraziano per (queste piccole saggezze) s’impara una lezione profondo: a) non siamo soli nel universo, e b) in vacanza ci concentriamo volentieri nei posti belli. In questo caso permetteva al contadino vicino alla stazione di affittare il suo prato come parcheggio aggiuntivo. Lui sulla strada a deviare le macchine, la figlia assegna il posto e la nipotina di 5 anni ti fa strada precisa sul posto (il lavoro minorile non sparira’ mai nelle zone sottosviluppate). E sono tre franchi: confermati in pieno i pregiudizi su ordine e affari.

Il mondo cambia e la moda cambia anche quella e spesso prima era meglio: Ora i bambini li legano con una specie di guinzaglio mentre i bambini piccoli stanno rigorosoamente in carozzina spinte da uomini svedesi sudati marci in salita e per camminare l’uomo ora sembra di avere bisogno di due stecche mettalliche che poi lo possono chiamare Nordic Walking (gli spiriti della terra lo odiano perché pungono, ‘ste stecche). A parte che è anche ridicolo.

img_7567.JPGIn cielo invece c’era pieno di quest’uccellacci moderni, montano in funivia e fanno la fila per partire:

(ora il contadino si sente realizzato, potendo finalmente inserire filmini girati male sul blog)

Commenti:


  1. Finalmente è arrivata l’acqua anche qui, mi aspettavo un piccolo acquazzone e invece abbiamo rischiato un’alluvione.


    Harlock

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,966 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi