Press "Enter" to skip to content

Salto di qualità

Il contadino a volte non riesce a capire i politici, e non solo quelli del belpaese, e neanche San Walter è diverso. Dove si guarda questi ora vogliono aumentare l’età pensionabile, meglio se a 80 anni almeno i conti tornano per un po’ poi. Invece le cose sono così semplici.

Qui noi nella società siamo fondamentalmente d’accordo che nessuno deve morire di fame, nudo e senza casa e siamo anche abbastanza ricchi per impedirlo con un sistema più o meno sofisticato di redistribuzione della richezza medesima. Solo che l’idea di pagare le pensioni levando soldi a quelli che lavorano in cambio di un diritto alla pensione stessa non torna mica più. Mettiamo che uno sostituisce trenta operai con una macchina: la macchina non paga mica i contributi previdenziali.

Visto che siamo d’accordo che tutti devono mangiare: diamo un reddito di cittadinanza a tutti, dalla sala parto alla tomba, leviamo i contributi previdenziali sul lavoro, le tasse sul reddito e paghiamo il tutto con una Iva magari anche al 100% o più. Si chiappano i soldi dove e quando vengano spesi (sopratutto quando uno compra roba estera), il “mercato” del lavoro cambierà profondamente e anche il nostro modo di pensare che non vendiamo più ore per soldi.

Il contadino è stufo di questi politici che sanno mettere solo toppe ad un sistema marcio dentro. E sì, anche San Walter è uguale. La crescità come rimedio per tutto…l’unica cosa che cresce sempre è il cancro.

2 commenti

  1. luca etna 1 luglio 2007

    voto 10 a questo post! …..viva la decrescita!!!

  2. francesco 2 luglio 2007

    Io ci riprovo:
    “Il Contadino for president!!”
    “Vota il Contadino!!”

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi