Vogliaditerra

11 giugno 2007

Da un estremo all’altro

strasse.jpgSi diceva, l’Australia, la siccità, l’Australia, arrivato in tempo l’acqua. Ora si dice calamità:

Gli accumuli maggiori, davvero alluvionali, sono stati i seguenti: Mangrove Moutain 271 mm, Newcastle 214, Paterson 225, Williamtown 143.

Il maltempo nel Nuovo Galles del Sud ha causato allagamenti, frane, smottamenti, blackout (oltre 200.000 abitazioni rimaste senza corrente), mettendo in ginocchio le regioni Hunter e Central Coast, che sono state dichiarate aree disastrate. Vi sono state anche almeno 7 vittime, 5 delle quali in un solo evento, con la loro automobile inghiottita da un gigantesco smottamento.

Commenti:


  1. Hanno pregato troppo! :O)


    Vittorio B.

  2. Volevo scrivere la stessa cosa. °_°


    upuaut

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 0,779 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi