Press "Enter" to skip to content

Foglie gialle ulivi

Visto che ben tre ieri si sono preoccupati dalle foglie gialle dell’olivo: E’ assolutamente normale, l’ulivo – ma anche il leccio – di maggio/giugno perde le foglie vecchie di un anno, e questi diventano gialle prima di cascare.

Nota: anche le piante sempreverdi devono cambiare le foglie almeno una volta all’anno

Uno del paese anni fa voleva pure ramarli dicendo che “Questo è malattia, vedi!“…

7 commenti

  1. David 12 maggio 2007

    io che sono cittadino ho in giardino un leccio e qualche olivo. E’ vero, in questo periodo per terra è pieno di foglie perse da queste piante. E ieri mentre guardavo il mondo come faccio qualche volta, con la testa e con il cuore sopra le nuvole, mi sono chiesto fra me e me se proprio il leccio e l’olivo non fossero in qualche modo imparentati. E infatti oltre alla forma delle foglie hanno anche fiori molto simili. Che ne pensi, o contadino?

  2. ste 12 maggio 2007

    Dico che anch’io avevo questo pensiero per via della somiglianza delle foglie (i fiori mi sembrano abbastanza diverse invece), ma tra querce e salici ci corre…

  3. Vittorio B. 13 maggio 2007

    … gelate tardive … occhio di pavone … ?

  4. ste 13 maggio 2007

    L’occhio di pavone sulle foglie c’è perché sono vecchie e morenti. Il fungo non è la causa ma fa il suo normale lavoro naturale di decomposizione della vita morente. Le gelate tardive sciupano la corteccia e le foglie nuove invece.

  5. 100 M.ILIO.NI DI T.ONN.EL.LATE 12 novembre 2007

    [cancellato perché spam e fuori tema]

    100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com/

  6. angelo da modena 10 giugno 2009

    ciao a tutti volevo sapere, dato che ho piantato tre belle piante d’ulivo in giardino quale sono i concimi annuale da dargli e i periodi , ogni quanto vanno innaffiati?
    grazie anticipato delle risposte …….. Angelo……

  7. Harlock 10 giugno 2009

    L’olivo non ha bisogno di molto, i concimi servono solo per incrementare la produzione. In genere si concima una sola volta, in inverno con concimi organici, mentre se vuoi avvelenare il terreno con concimi chimici devi aspettare la primavera.
    Le annaffiature sono necessarie solo il primo anno, meglio poche e abbondanti.

Commenti chiusi.

Pure qui si usano dei cookie... Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi