Vogliaditerra

27 aprile 2007

Pascolo vagante

Il contadino è affascinato dal mondo antico della pastorizia, scoperto tramite un commento al qui post sotto. Un gregge vero, non una trentina come qui. E le pecore più sono meglio si sentono. E spera solo che piova, per i pascoli soipratutto, non soloper le centrale idroelettriche.

Commenti:


  1. Interessante il sito della Marzia “Blackshepp77”. E’ una ragazza molto ingamba e la pensa sui pastori come me. Penso che comprero’ un suo libro.


    Erik

  2. grazie, grazie, troppo buoni…
    spero che troverete interessanti le mie pagine!


    marzia

  3. @Marzia sul tuo blog c’è scritto che il 4 maggio 2007 fai una presentazione a Saluzzo.
    E vabbè che Saluzzo non è Torino, ma dove la fai la presentazione ? Presso la sede CAI come a Venaria ?


    Eelko

  4. Le pagine di Marzia hanno ricordato al cittadino la conclusione di un post di Lia, qualche tempo fa:


    Vittorio B.

  5. Come il cittadino diceva sopra, Lia ha scritto:
    E si perdono mondi che, nella nostra ignoranza, non rimpiangiamo perché non abbiamo idea dei tesori che dovremmo rimpiangere.


    Vittorio B.

  6. a Saluzzo la presentazione è al Foro Boario alle ore 22 (prima comunque ci sono già altri interventi, il tutto è organizzato per la festa dei margari).


    marzia

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore declina inoltre ogni responsabilità per un eventuale cambiamento di vita, anche drastico, come effetto collaterale di una navigazione incontrollata all'interno del sito. Punto. E ci vuole pure una pagina con le norme sulla privacy.


Vogliaditerra funziona con Wordpress - 75 queries in 1,032 secondi | Layout (modificato) da GPS Gazette

Continuando navigare nel sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi